MOSTRA "Il Cro...

Tu sei qui

06 2018 / Eventi

MOSTRA "Il Crocchio supra-romantico della contrada del Morone"

Prosegue a Casa Manzoni la mostra didattico bibliografica Il crocchio supra-romatico della contrada del Morone.

In via Morone 1 la Famiglia Manzoni si trasferisce nel 1814 e da lì assiste all'assassinio del ministro Giuseppe Prina, poi al ritorno degli Austriaci a Milano, e alla contestuale nascita del periodico "Biblioteca Italiana" che, per opposizione, porterà alla fondazione del "Conciliatore". Alessandro Manzoni non collabora al periodico di regime, né al "Conciliatore", ma il Romanticismo entra nella sua casa attraverso gli amici militanti, Tommaso Grossi,. Ermes Visconti, Giovanni Torti, Pietro Borsieri, Giovanni Berchet, Silvio Pellico, e le apparizioni di Vincenzo Monti, di Niccolò Tommaseo e di Giacomo Leopardi.

La mostra si articola in 12 sezioni:

Il "Crocchio supra-romantico della contrada del Morone". 1818 - 1848

La morte di Giuseppe Bossi

Le Muse consenzienti

Le muse segrete

L'attributo "Romantico"

Il "Conciliatore"

Lo Spielberg

Il romanzo storico

Giacomo Leopardi milanese

Arte romantica

Romanticismo musicale

Oltre il Quarantotto

 

 

TORNA ALLA LISTA