La cartella rossa d...

Tu sei qui

23 Febbraio 2024 / Eventi

La cartella rossa di Alessandro Manzoni

 

Per la nuova edizione di Museo Segreto, Casa Manzoni esporrà all'interno del percorso museale uno dei tesori celati nei suoi depositi: la cartella in pelle rossa, provvista di portapenne, alloggio per il calamaio e tasche per carte e documenti, usata da Manzoni durante il suo primo soggiorno parigino (1805-1807), come prova l’incisione a lettere dorate: ALESSANDRO MANZONI BECCARIA. In quel periodo infatti lo scrittore decise di aggiungere al proprio il cognome materno, per un attestato d'amore e di stima sia verso la madre sia verso il nonno Cesare Beccaria, l'autore del trattato Dei delitti e delle pene, alla cui fama Manzoni doveva l'accoglienza calorosa ricevuta negli ambienti intellettuali francesi.
Valorizzata da un'installazione creata da Cinzia Masòtina, Voyager à Parisla cartella resterà esposta dal 1° al 16 marzo.
Sabato 2 marzo, dalle 16, il museo sarà aperto su prenotazione per visite guidate gratuite, sino a esaurimento dei posti disponibili.

TORNA ALLA LISTA

Cosa cerchi?

Eventi 246

News 128

Tags