Il centro studi

Il Centro Nazionale Studi Manzoniani ha come scopo salvaguardare e diffondere la memoria e le opere di Alessandro Manzoni.

Scopri di più >

La biblioteca

La Casa di Manzoni in via Morone 1, sede del Centro Nazionale di Studi Manzoniani, conserva una biblioteca di circa 38...

Scopri di più >

Informazioni pratiche

Casa Manzoni si trova nel centro storico di Milano. È facilmente raggiungibile tramite tram (linea 1, fermata in via...

Scopri di più >

27 MAG 2020

Correva L'ANNO...

1841

Muore la figlia Cristina di soli 26 anni, dopo molte sofferenze, lasciando una bimba, Enrichetta, di un anno, e un marito, Cristoforo Baroggi, affranto. Teresa Stampa racconta al figlio Stefano della disperazione di Cristina: «In questo punto vengono a chiamar il povero adorabile desolato Alessandro, da parte della povera Cristina, la quale non può superare il ribrezzo che gli fa l’olio Santo; il suo confessore non ha potuto ottenere d’essere creduto; e non vuol credere che a suo padre… povero povero Alessandro, gli è già toccato di capacitarla per la confessione e l’Eucarestia ... ora... Oh Signore, che calice gli tocca di bere quel povero mio Alessandro. … Alessandro è tornato rotto lui dal dolore dopo aver preparato Cristina all’estrem’unzione in modo che le ha detto lei d’andar pur via ch’ella era contenta; dopo via lui, chiamò Ludovico e abbracciandolo disse Sono felice del mio stato. Vedi come sì troverà in Cielo».

Almanacco a cura di Jone Riva

Pubblicazioni

31. Carteggi familiari II

News ed Eventi

24 maggio 2020 / News

Il 24 maggio 1915

Scopri di più >

29 aprile 2020 / News

Il 30 aprile 1821

Scopri di più >

09 marzo 2020 / News

AVVISO DI CHIUSURA

Scopri di più >

12 settembre 2019 / Eventi

Fede Materiale

Scopri di più >